I services rappresentano uno strumento che aiuta gli utenti e gli operatori del canale (ChanOp) e del server (IRCop) nella gestione dei nick, dei canali e del server stesso.

I services a disposizione su SimosNap IRC Network sono gli Anope2.0 e sono i seguenti:

NickServ gestisce la registrazione dei nick sul server e permette di impostare una serie di opzioni a discrezione delle necessità dell'utente:

Puoi ottenere questo aiuto digitando /NS HELP in chat

REGISTER CONFIRM RESEND GROUP GLIST
IDENTIFY ACCESS SET DROP
RECOVER AJOIN LIST ALIST INFO
RESETPASS CERT UNGROUP STATUS
LOGOUT UPDATE

REGISTER

Sintassi: /NS REGISTER password [email]

Registra il tuo nick nel database di NickServ. Quando il nick è registrato, puoi usare i comandi SET e ACCESS per modificare a tuo piacimento le impostazioni del tuo nick. Assicurati di non dimenticare la password che usi per la registrazione - ne avrai bisogno per effettuare modifiche sul tuo nick.

Tieni conto che le maiuscole e le minuscole sono differenti! PIPPO, Pippo, pippo e PiPpO sono tutte password diverse!

Il parametro e-mail è necessario e serve a memorizzare il tuo indirizzo nei parametri del tuo nick. Il tuo indirizzo non sarà ceduto a terzi, e sarà usato per inviarti la password nel caso tu la dimentichi.

Questo comando crea anche un nuovo gruppo per il tuo nick, che ti permetterà di registrare altri nick condividendo la stessa configurazione, gli stessi memo e gli stessi privilegi sui canali. Per maggiori informazioni su questo servizio. GROUP.

CONFIRM

Sintassi: /NS CONFIRM passcode

Questo comando è usato da alcuni comandi come modo per confermare i cambiamenti fatti al tuo account. E' comunemente usato per confermare il tuo indirizzo email quando ti registri o quando lo cambi. E' usato anche dopo il comandi RESETPASS per forzare l'identificazione del tuo nick e permetterti si reimpostare la pass.

RESEND

Sinstassi: /NS RESEND

Questo comando permette di ottenere il reinvio della email di conferma per la registrazione.

GROUP

Sintassi: /NS GROUP destinazione password

Questo comando fa sì che il tuo nick entri nel gruppo del nick destinazione. password è la password del nick di destinazione.

Entrare in un gruppo ti permetterà di condividere la tua configurazione, i tuoi memo e i privilegi sui canali con tutti i nick nel tuo gruppo.

Un gruppo esiste fino a quando è utile. Questo significa che anche se uno dei nick del gruppo viene deregistrato, non perderai le condivisioni descritte sopra, fino a quando nel gruppo resta almeno un nick.

E' consigliato l'uso di questo comando con un nick non registrato, in quanto verrà registrato automaticamente con l'uso stesso di questo comando.

E' possibile stare in un solo nick per volta. L'unione dei gruppi non è possibile

IDENTIFY

Sintassi: /NS IDENTIFY [account] password

Indica a NickServ che sei davvero il proprietario del nick. Molti comandi richiedono che tu ti sia autentificato con questo comando prima di poterli usare. La password deve essere la stessa che è stata utilizzata con il comando REGISTER.

ACCESS

Sintassi:

Visualizza o modifica la lista di accesso per il tuo nick. Si tratta della lista degli indirizzi che saranno riconosciuti automaticamente da NickServ e che ti permetteranno di utilizzare il tuo nick. Se vuoi usare il nick da indirizzi diversi, dovrai utilizzare il comando IDENTIFY per farti riconoscere da NickServ.

Esempi:

/NS ACCESS ADD pippo@*.disney.it
Permette l'accesso all'utente con ident pippo da qualsiasi macchina all'interno del dominio disney.it.

/NS ACCESS DEL pippo@*.disney.it
Annulla l'effetto del comando precedente.

/NS ACCESS LIST
Visualizza la lista di accesso attuale.

SET

Sintassi: /NS SET opzione parametri

Imposta varie opzioni del nick. opzione può essere una delle seguenti:

SET AUTOOPImposta se i service imposteranno automaticamente il tuo stato nei canali.
SET DISPLAYImposta il nome del tuo gruppo
SET EMAILAssocia un indirizzo e-mail al tuo nick
SET GREETAssocia un messaggio di saluto al tuo nick
SET HIDENasconde alcune informazioni sul tuo nick
SET KEEPMODESAbilita o disabilita il mantenimento degli user mode
SET KILLAttiva o disattiva le impostazioni di protezione
SET LANGUAGEImposta la lingua utilizzata dai Services
SET MESSAGECambia il metodo di comunicazione usato dai Services
SET PASSWORDImposta la password del tuo nick
SET PRIVATENasconde il nick dalla lista (/msg NickServ LIST)
SET SECUREAttiva o disattiva le impostazioni di sicurezza
SET URLAssocia un URL al tuo account

Per usare questo comando, devi prima identificarti con la tua password (digita /msg NickServ HELP IDENTIFY per ottenere maggiori informazioni).

Digita /NS HELP SET opzione per avere maggiori informazioni su una opzione specifica.

DROP

Sintassi: /NS DROP [nick]

Deregistra il nick specificato dal database.

Una volta che il tuo nickname è deregistrato potresti perdere tutti gli accessi e i canali in cui sei founder. Qualsiasi altro utente avrà la possibilità di avere il controllo di questo nick. Puoi deregistrare qualsiasi nick del tuo gruoppo.

RECOVER

Sintassi: /NS RECOVER nickname [password]

Recupera il tuo nick da un altri utente o dai services. Se i services stanno attualmente trattenendo il tuo nick, il nick sarà rilasciato. Se un altro utente sta usando il tuo nick ed è identificato, l'utente sarà killato ( simile al vecchio comando GHOST ). Se l'utente che sta usando il tuo nick non è identificato sarà forzato a cambiarlo dai services.

AJOIN

Sintassi:

Questo comando gestisce la tua lista join. Quando ti identifichi effettuerai automaticamente l'accesso ai canali presenti nella lista auto join.

LIST

Sintassi: LIST pattern [SUSPENDED] [NOEXPIRE] [UNCONFIRMED]

Mostra tutti i nick registrati che corrispondono al pattern specificato, nel formato nick!user@host. I nick con l'opzione PRIVATE attiva saranno mostrati solo ai Services Operator.

Nota che l' uso del carattere '#' specifica un range. Se sono specificate le opzioni SUSPENDED, NOEXPIRE o UNCONFIRMED, unicamente i nick che sono rispettivamente SUSPENDED, UNCONFIRMED oppure hanno la flag NOEXPIRE impostata verranno mostrati. Se tutte e tre le opzioni sono specificate, tutti e tre i tipi di nick verranno mostrati. Queste opzioni sono limitate ai Services Operator.

Esempi:

E' supportato l' uso di espressioni regolari utilizzando il motore regex/pcre. Se vuoi puoi includere la mask tra //.

ALIST

Sintassi: /NS ALIST

Mostra i canali su cui hai accesso.

INFO

Sintassi: /NS INFO nickname

Mostra varie informazioni sul nick specificato, come ad esempio il proprietario del nick, la data dell'ultimo accesso, l'ultimo indirizzo utilizzato e le opzioni stesse del nick. Se non viene specificato il nick, e sei identificato, viene usato il tuo nome account, altrimenti sarà usato il tuo nickname in uso.

RESETPASS

Sintassi: /NS RESETPASS nickname eamil

Invia un messaggio contenente un codice di attivazione e le istruzioni necessarie per procedere al reset della password per il nickname specificato. L'indirizzo email deve corrispondere all'indirizzo email associato al nickname.

CERT

Sintassi: /NS CERT

Visualizza o modifica la lista dei certificati per il tuo nick. Se ti connetti a IRC e il tuo client fornisce un certificato con una firma digitale corrispondente nella lista dei certificati, il tuo nick sarà indentificato automaticamente con i services. I Services Operators possono specificare un nick per modificare la lista dei certificati degli altri utenti.

Esempi:

UNGROUP

Sinstassi: /NS UNGROUP nick

Questo comando rimuove il tuo nick, o se specificato, il nick indicato, dal grupppo in cui si trova. Il nick che è stato rimosso dal gruppo mantiene data di registrazione, password, email, greet, lingua, url e icq. Tutto il resto viene rimosso. Non puoi rimuovere il tuo nick dal tuo gruppo, se nel tuo gruppo è presente solo un nick

STATUS

Sintassi: /NS STATUS nickname

Indica se l'utente che usa il nick specificato è riconosciuto come proprietario del nick. La risposta ha questo formato:

nick codice-di-stato account

dove nick è il nickname specificato con il comando, e codice-di-stato è uno dei seguenti, e account è l'account a cui il nick ha effettuato l'accesso:

Se nessun nickname è specificato verrà indicato lo stato del tuo nick.

LOGOUT

Sintassi: /NS LOGOUT [nickname [REVALIDATE]]

Senza nessun parametro, annulla l'effetto del comando IDENTIFY, rendendoti non più identificato come proprietario del nick. Da notare, comunque, che non ti sarà richiesto di identificarti di nuovo.

UPDATE

Sintassi: /NS UPDATE

Aggiorna il tuo stato attuale, ovvero controlla nuovi memo, imposta i chanmode necessarie i tuoi userflags ( lastseentime )

ChanServ e' il servizio di registrazione e manutenzione dei canali e quindi la maggior parte dei comandi e' riservata agli Operatori di un canale o comunque a chi intende registrare un proprio canale su IRC; ChanServ viene richiamato usando la sintassi

Puoi ottenere questo aiuto digitando /CS HELP in chat

REGISTER CLONE SET SOP AOP
HOP VOP ACCESS LEVELS AKICK
DROP BAN UNBAN DOWN OP
DEOP HALFOP DEHALFOP VOICE DEVOICE
PROTECT DEPROTECT OWNER DEOWNER
GETKEY INVITE KICK LIST ENFORCE
LOG MODE QOP STATUS SYNC
TOPIC INFO ENTRYMSG FLAGS

REGISTER

Sintassi: /CS REGISTER canale password descrizione

Registra un canale nel database di ChanServ. Per poter usare questo comando, devi essere operatore di canale (op) del canale che intendi registrare. La descrizione, che deve essere specificata, è una descrizione generica allo scopo del canale.

Quando registri un canale, vieni registrato come il "fondatore" (founder) del canale. Il fondatore di un canale può cambiare tutte le impostazioni del canale e riceverà da ChanServ i privilegi di operatore di canale quando vi accede. Consulta il comando ACCESS.

NOTA: Per registrare un canale, è necessario aver prima registrato il tuo nick.

CLONE

Sintassi: /CS CLONE canale target [what]

Copia tutte le impostazioni, accessi, akick, etc. da un canale al canale di destinazione. Se specificato ACCESS, AKICK o BADWORDS, solamente i rispettivi setting sono clonati. E' necessario essere founder di entrambi i canali per usare questo comando.

SET

Sintassi: /CS SET opzione canale parametri

Permette al fondatore di un canale di impostare varie opzioni e informazioni del canale stesso.

Opzioni disponibili:

SET FOUNDERImposta il fondatore del canale
SET SUCCESSORImposta il successore del fondatore del canale
SET AUTOOPAbilita/disabilita l'impostazione automatica dello stato agli utenti
SET DESCImposta la descrizione del canale
SET URLAssocia un URL al canale
SET EMAILAssocia un indirizzo e-mail al canale
SET FACEBOOKAssocia una pagina facebook al canale
SET BANTYPEImposta il tipo di ban che sarà usato dai Services
SET KEEPMODESMantiene i modi quando il canale non è in uso
SET KEEPTOPICMantiene il topic quando il canale non è in uso
SET PERSISTImposta il canale come permanente
SET PEACERegola l'uso dei comandi critici
SET PRIVATENasconde il canale dall'output del comando LIST
SET RESTRICTEDLimita l'accesso al canale
SET SECUREAttiva le funzionalità di sicurezza di ChanServ
SET SECUREOPSAbilita un controllo più severo dello stato di operatore
SET SECUREFOUNDERAbilita un controllo più severo dello stato di fondatore
SET SIGNKICK"Firma" i kick effettuati con il comando KICK
SET RSSAssocia un feed RSS con il canale

Digita /msg Chanserv help set option per ottenere maggiori informazioni su un comando specifico.

SOP

Sintassi:

Gestisce la lista SOP di un canale. Gli utenti che vengono aggiunti nella lista SOP ricevono i seguenti privilegi:

ACCESS_CHANGE, AKICK, AUTOPROTECT, BADWORDS, MEMO, OP

Il comando SOP ADD aggiunge il nick specificato alla lista SOP.

Il comando SOP DEL rimuove il nick specificato dalla lista SOP. Se viene specificata una lista, i record corrispondenti vengono rimossi. (Guarda l'esempio di LIST)

Il comando SOP LIST mostra la lista SOP. Se viene utilizzata una wildcard per la mask, solo i record che corrispondono alla mask vengono mostrati. Se viene specificata una lista, i record corrispondenti vengono mostrati.

Esempio:

OP #channel LIST 2-5,7-9 Mostra i record SOP che hanno numero da 2 a 5 e da 7 a 9 (il 6 è quindi escluso).

I comandi SOP CLEAR svuota la lista SOP.

I comandi SOP sono limitati ai founders (a meno che SECUREOPS non sia disabilitato). Qualsiasi utente presente nella lista VOP o superiore puo usare il comando SOP LIST.

Sono disponibili metodi alternativi per la modifica delle liste di accesso dei canali. Digita /msg ChanServ HELP FLAGS per ottenere maggiori informazioni sulla lista di accesso.

AOP

Sintassi:

Gestisce la lista AOP di un canale. Gli utenti che vengono aggiunti nella lista AOP ricevono i seguenti privilegi:

GREET, AUTOOP, GETKEY, HALFOP, INVITE, OPME, PROTECTME, SAY, TOPIC

Il comando AOP ADD aggiunge il nickname specificato alla lista AOP.

Il comando AOP DEL rimuove il nick specificato dalla lista AOP. Se viene specificata una lista, i record corrispondenti vengono rimossi. (Guarda l'esempio di LIST)

Il comando AOP LIST mostra la lista AOP. Se viene utilizzata una wildcard per la mask, solo i record che corrispondono alla mask vengono mostrati. Se viene specificata una lista, i record corrispondenti vengono mostrati.

Esempio:

Il comando AOP CLEAR svuota la lista AOP.

I comandi AOP sono limitati ai founders (a meno che SECUREOPS non sia disabilitato). Qualsiasi utente presente nella lista VOP o superiore puo usare il comando AOP LIST.

Sono disponibili metodi alternativi per la modifica delle liste di accesso dei canali.Digita /msg ChanServ HELP FLAGS per ottenere maggiori informazioni sulla lista di accesso.

HOP

Sintassi:

Gestisce la lista HOP di un canale. Gli utenti che vengono aggiunti nella lista HOP ricevono i seguenti privilegi:

AUTOHALFOP, BAN, HALFOPME, KICK, UNBAN, VOICE

Il comando HOP ADD aggiunge il nick specificato alla lista HOP.

Il comando HOP DEL rimuove il nick specificato dalla lista HOP. Se viene specificata una lista, i record corrispondenti vengono rimossi. (Guarda l'esempio di LIST)

Il comando HOP LIST mostra la lista HOP. Se viene utilizzata una wildcard per la mask, solo i record che corrispondono alla mask vengono mostrati. Se viene specificata una lista, i record corrispondenti vengono mostrati.

Esempio:

Il comando HOP CLEAR svuota la lista HOP.

I comandi HOP sono limitati ai founders (a meno che SECUREOPS non sia disabilitato). Qualsiasi utente presente nella lista VOP o superiore puo usare il comando HOP LIST.

Sono disponibili metodi alternativi per la modifica delle liste di accesso dei canali.Digita /msg ChanServ HELP FLAGS per ottenere maggiori informazioni sulla lista di accesso.

VOP

Sintassi:

Gestisce la lista VOP di un canale. Gli utenti che vengono aggiunti nella lista VOP ricevono i seguenti privilegi:

ACCESS_LIST, AUTOVOICE, FANTASIA, NOKICK, VOICEME

Il comando VOP ADD aggiunge il nick specificato alla lista VOP.

Il comando VOP DEL rimuove il nick specificato dalla lista VOP. Se viene specificata una lista, i record corrispondenti vengono rimossi. (Guarda l'esempio di LIST)

Il comando VOP LIST mostra la lista VOP. Se viene utilizzata una wildcard per la mask, solo i record che corrispondono alla mask vengono mostrati. Se viene specificata una lista, i record corrispondenti vengono mostrati.

Esempio:

Il comando VOP CLEAR svuota la lista VOP.

I comandi HOP sono limitati ai founders (a meno che SECUREOPS non sia disabilitato). Qualsiasi utente presente nella lista VOP o superiore puo usare il comando HOP LIST.

Sono disponibili metodi alternativi per la modifica delle liste di accesso dei canali.Digita /msg ChanServ HELP FLAGS per ottenere maggiori informazioni sulla lista di accesso.

ACCESS

Sintassi:

Gestisce la lista di accesso del canale. La lista list di accesso specifica quali utenti hanno diritto allo stato di operatore di canale e ai vari comandi di di ChanServ. Livelli utente diversi permettono l' accesso a diversi sottoinsiemi di privilegi. Qualsiasi utente registrato non presente nella lista di accesso del canale ha livello utente 0, e qualsiasi utente non registrato ha livello utente -1.

Il comando ACCESS ADD aggiunge il nick specificato alla lista di accesso con il livello specificato, se il nick è già presente nella lista, il suo livello viene modificato, impostandolo a quello specificato nel comando. Il livello specificato può essere un livello numerico o il nome di un [privilegio (es. AUTOOP). La mask specificata può essere anche un canale, il quale userà la lista di accesso dell' altro canale fino al livello specificato.

Il comando ACCESS DEL rimuove il nick specificato dalla lista di accesso. Se viene specificata una lista, i record corrispondenti vengono rimossi. (Guarda l'esempio di LIST) Il comando ACCESS LIST mostra la lista di accesso. Se viene utilizzata una wildcard per la mask, solo i record che corrispondono alla mask vengono mostrati. Se viene specificata una lista, i record corrispondenti vengono mostrati. Esempio:

Il comando ACCESS WIEV mostra la lista di accesso in modo simile a ACCESS LIST ma mostra chi ha inserito il record e l' ultimo accesso.

Il comando ACCESS CLEAR svuota completamente la lista di accesso.

Il livello di accesso degli utenti può essere visto usando il comando LEVELS. Digita /msg ChanServ HELP LEVELS per informazioni.

LEVELS

Sintassi:

Il comando LEVELS permette un controllo preciso dei significati dei livelli di accesso numerici usati nei canali. Con questo comando, è possibile definire il livello di accesso necessario per la maggior parte delle funzioni di ChanServ. (Il comando SET FOUNDER, nonché questo comando, sono sempre riservati al fondatore del canale).

LEVELS SET permette di definire il livello di accesso necessario per una funzione o per un gruppo di funzioni.
LEVELS DISABLE (o, abbreviato, DIS) disabilita una funzione automatica o non permette più l'accesso a una funzione a nessuno, founder incluso (il quale, può sempre e comunque riabilitarla).
LEVELS LIST mostra i livelli di accesso attuali per ogni funzione e per i gruppi di funzioni.
LEVELS RESET reimposta i livelli ai valori di default di un canale appena creato (per maggiori informazioni, digita HELP ACCESS LEVELS).

Per una lista delle funzioni e delle caratteristiche i cui livelli possono essere impostati, digita /CS HELP LEVELS DESC.

AKICK

Sintassi:

Gestice la lista AutoKick. Se un utente che si trova nella lista AutoKick cerca di entrare nel canale, ChanServ imposterà un ban su di esso e in seguito lo espellerà dal canale.

Il comando AKICK ADD aggiunge il nick specificato alla lista AutoKick. Se viene specificato un motivo, sarà utilizzato quando l'utente viene kickato, altrimenti verrà utilizzata la frase standard ""You have been banned from the channel". Quando viene usato un AKICK su un nick registrato, l' AKICK sarà aggiunto sull'account nickserv anzichè sulla mask. Tutti i nickname presenti nel gruppo dell'account saranno in AKICK.

Il comando AKICK DEL rimuove il nick o la mask specificata dalla lista AutoKick. Non rimuove, però, i ban piazzati da un AutoKick, che devono quindi essere rimossi manualmente.

Il comando AKICK LIST mostra la lista AutoKick, o, se specificata, solo i record che corrispondono alla mask indicata.

Il comando AKICK VIEW mostra la lista Autokick, fornendo più informazioni del comando AKICK LIST.

Il comando AKICK ENFORCE fa sì che ChanServ forzi la lista AutoKick attuale, rimuovendo dal canale tutti gli utenti che corrispondono alle varie mask presenti nella lista.

Il comando AKICK CLEAR svuota la lista AutoKick.

DROP

Sintassi: /CS DROP canale canale

Deregistra il canale specificato. Può essere usato soltanto dal founder del canale.

BAN

Sintassi: /CS BAN canale [+expiry] {nick | mask} [reason]

Banna (non permette l'accesso) il nick specificato o la mask nel canale. Opzionalmente può essere impostata una scadenza per rimuovere il ban dopo il lasso di tempo impostato.

Di default, il comando è limitato agli AOP o agli utenti con livello di accesso 5 o superiori sul canale. I founders dei canali possono bannare la mask.

UNBAN

Sintassi: /CS UNBAN canale

Chiede a ChanServ di rimuovere tutti i ban che non ti permettono, o non permettono all' utente specificato di entrare in un determinato canale. Se non viene specificato alcun canale, tutti i ban presenti nei canali a cui hai accesso saranno rimossi.

Di default, il comando è limitato agli AOP o agli utenti con livello di accesso 5 o superiori sul canale.

DOWN

Sintassi: DOWN canale nick

Rimuove lo stato di un nick specificato in un canale. Se il nick non viene specificato, lo stato viene rimosso a te stesso. Se il canale non viene specificato, lo stato viene rimosso su tutti i canali in cui ti trovi.

OP

Sintassi: /CS OP canale [nick]

Imposta lo stato di OP al nick specificato in un canale. Se il nick non viene specificato, lo stato di op viene impostato su te stesso. E' necessario avere i privilegi OP(ME) nel canale per poter usare questo comando.

DEOP

Sintassi: DEOP canale [nick]

Rimuove lo stato di OP al nick specificato in un canale. Se il nick non viene specificato, lo stato di op sarà rimosso a te stesso. E' necessario avere i privilegi OP(ME) nel canale per poter usare questo comando.

HALFOP

Sintassi: /CS HALFOP canale [nick]

Imposta lo stato di HALFOP al nick specificato in un canale. Se il nick non viene specificato, lo stato di halfop viene impostato su te stesso. E' necessario avere i privilegi HALFOP(ME) nel canale per poter usare questo comando.

DEHALFOP

Sintassi: /CS DEHALFOP canale [nick]

Rimuove lo stato di HALFOP al nick specificato in un canale. Se il nick non viene specificato, lo stato di halfop sarà rimosso a te stesso. E' necessario avere i privilegi HALFOP(ME) nel canale per poter usare questo comando.

VOICE

Sintassi: /CS VOICE canale [nick]

Imposta lo stato di VOICE al nick specificato in un canale. Se il nick non viene specificato, lo stato di voice viene impostato su te stesso. E' necessario avere i privilegi VOICE(ME) nel canale per poter usare questo comando.

DEVOICE

Sintassi: /CS DEVOICE [canale [nick]]

Rimuove lo stato di VOICE al nick specificato in un canale. Se il nick non viene specificato, lo stato di voice sarà rimosso a te stesso. E' necessario avere i privilegi VOICE(ME) nel canale per poter usare questo comando.

PROTECT

Sintassi: /CS PROTECT canale [nick]

Imposta lo stato di PROTECT al nick specificato in un canale. Se il nick non viene specificato, lo stato di protect viene impostato su te stesso. E' necessario avere i privilegi PROTECT(ME) nel canale per poter usare questo comando.

DEPROTECT

Sintassi: /CS DEPROTECT canale [nick]

Rimuove lo stato di PROTECT al nick specificato in un canale. Se il nick non viene specificato, lo stato di protect sarà rimosso a te stesso. E' necessario avere i privilegi PROTECT(ME) nel canale per poter usare questo comando.

OWNER

Sintassi: /CS OWNER canale nick

Imposta lo stato di OWNER al nick specificato in un canale. Se il nick non viene specificato, lo stato di owner viene impostato su te stesso. E' necessario avere i privilegi OWNER(ME) nel canale per poter usare questo comando.

DEOWNER

Sintassi: /CS DEOWNER canale nick

Rimuove lo stato di OWNER al nick specificato in un canale. Se il nick non viene specificato, lo stato di owner sarà rimosso a te stesso. E' necessario avere i privilegi OWNER(ME) nel canale per poter usare questo comando.

GETKEY

Sintassi: /CS GETKEY canale

Recupera la password (+k) del canale specificato.

INVITE

Sintassi: /CS INVITE canale nick

Chiede a ChanServ di invitarti, o di invitare il nick specificato in un determinato canale.Di default, il comando è limitato agli AOP o agli utenti con livello di accesso 5 o superiori al canale.

KICK

Sintassi:

Espelle (kick) il nick specificato dal canale. Di default, il comando è limitato agli AOP o agli utenti con livello di accesso 5 o superiori sul canale. I founder possono usare anche una mask.

LIST

Sintassi: /CS LIST pattern [SUSPENDED] [NOEXPIRE]

Mostra la lista dei canali registrati corrispondenti la chiave specificata. I canali con l' opzione PRIVATE impostata saranno mostrati solo ai Services Operators. I canali con l' opzione NOEXPIRE impostata avranno come prefisso un ! (solo per i Services Operators). Nota che l' uso del carattere '#' specifica un range, i nomi dei canali devono essere scritti senza cancelletto.

ENFORCE

Sintassi: /CS ENFORCE canale what

Forza l' impostazione di vari modi canale e opzioni. La voce "channel" indica su quale canale forzare i modi e le opzioni. La voce "what" indica quali modi e opzioni forzare, e possone essere SECUREOPS, RESTRICTED, REGONLY, SSLONLY, BANS, o LIMIT.

Usa SECUREOPS per forzare l' opzione SECUREOPS, anche se questa non è abilitata. Usa RESTRICTED per forzare l' opzione RESTRICTED, anche se questa non è abilitata. Usa REGONLY per kickare tutti gli utenti non registrati dal canale. Usa SSLONLY per kickare tutti gli utenti che non usano una connessione SSL dal canale. BANS forzerà i bans impostati nel canale kickando gli utenti corrispondenti ad essi, LIMIT kickerà gli utenti fino a quando il numero degli stessi non scende al di sotto del limite canale, se un limite è impostato.

LOG

Sintassi:

Il comando LOG permette agli utenti di configurare le impostazioni di logging per i loro canali. Se non vengono specicati parametri, questo comando mostra la lista del metodo di logging attualmente in funzione per il canale.

Altrimenti, command deve essere il nome di un comando, e method è uno dei seguenti metodi di logging:

MESSAGE [status], NOTICE [status], MEMO

Che sono rispettivamente usati per inviare un messaggio, un notice e un memo al canale. Con MESSAGE o NOTICE è necessario avere un bot dei services assegnato e presente nel canale. Status è lo stato degli utenti in un canale come @ o +.

Per rimuovere un metodo di logging usa la stessa sintassi usata per aggiungerlo. Esempio:

Invierà un messaggio a qualsiaso operatore del canale ogni volta che qualcuno usa il comando ACCESS su ChanServ nel canale.

MODE

Sintassi:

Controlla principalmente il blocco dei modi e l' accesso ai modi (che è una cosa diversa dall'accesso al canale) in un canale.

Il comando MODE LOCK permette di aggiungere, rimuovere, e vedere il blocco dei modi in un canale. Se un mode è bloccato o disattivati, i services non permetteranno a quel mode di essere cambiato.

Il comando SET rimuovera tutti i modi bloccati e imposterà i nuovi modi specificati, mentre ADD e DEL apportano modifiche ai modi bloccati esistenti.

Esempi:

Il comando MODE SET permette di impostare i modi utilizzando i services. Le wildcards * e ? possono essere specificate come parametri per le liste e gli status modes.

Esempi:

Imposta lo stato di voice a tutti gli utenti presenti nel canale.

Esempi:

Rimuove tutti i ban estesi che iniziano con c:

Il comando MODE CLEAR è un modo semplice per rimuovere tutti i modi in un canale. "what" può essere uno tra bans, exempts, inviteoverrides, ops, halfops, or voices. Se il parametro "what" è omesso, allora tutti i modi saranno rimossi dal canale.

QOP

Sintassi:

Gestisce la lista QOP di un canale. Gli utenti che vengono aggiunti nella lista QOP ricevono i seguenti privilegi:

ASSIGN, AUTOOWNER, FOUNDER, INFO, MODE, OWNER, OWNERME, PROTECT, SET, SIGNKICK

Il comando QOP ADD aggiunge il nickname specificato alla lista QOP. Il comando QOP DEL rimuove il nick specificato dalla lista QOP. Se viene specificata una lista, i record corrispondenti vengono rimossi. (Guarda l'esempio di LIST.)

Il comando QOP LIST mostra la lista QOP. Se viene utilizzata una wildcard per la mask, solo i record che corrispondono alla mask vengono mostrati. Se viene specificata una lista, i record corrispondenti vengono mostrati.

Esempio:

Il comando QOP CLEAR svuota la lista QOP

I comandi QOP sono limitati ai founders (a meno che SECUREOPS non sia disabilitato). Qualsiasi utente presente nella lista VOP o superiore puo usare il comando QOP LIST.

Sono disponibili metodi alternativi per la modifica delle liste di accesso dei canali. Digita /msg ChanServ HELP FLAGS per ottenere maggiori informazioni sulla lista di accesso.

STATUS

Sintassi: /CS STATUS channel nick

Questo comando mostra il livello di accesso degli utenti in un canale e a quali voci in lista di accesso, se presenti, corrispondono. Inoltre, informerà della presenza di eventuali voci auto kick che affliggono l' utente specificato. L' uso di questo comando è limitato agli utenti che hanno accesso alla possibilità di modificare la lista di accesso del canale.

SYNC

Sintassi: /CS SYNC canale

Sincronizza tutti i modi impostati sugli utenti di un canale con i modi che dovrebbero avere in base al loro accesso.

TOPIC

Sintassi:

Permette la modifica del topic del canale specificato. Il comando SET cambia il topic del canale al topic specificato o rimuove il topic se nessun topic viene specificato. Il comando APPEND accoda il topic specificato al topic esitente.

LOCK a UNLOCK possono essere usati per abilitare e disabilitare il blocco del topic.

Quando il blocco del topic è impostato, il topic del canale non è modificabile se non tramite questo comando.

INFO

Sintassi: /CS INFO canale

Mostra varie informazioni a proposito del canale specificato (a patto che sia registrato), tra cui il founder, il giorno di registrazione, l'ultimo utilizzo, la descrizione e il blocco dei modi, se presente. Se l' utente che invia il comando ha l' accesso appropriato al canale, visualizzerà anche la descrizione, il successore, l' ultimo topic impostato, le impostazioni e la scandenza del canale.

ENTRYMSG

Sintassi:

Controlla il messaggio che sarà inviato agli utenti quando accedono al canale.

Il comando ENTRYMSG ADD aggiunge il messaggio specificato alla lista dei messaggi da mostrare agli utenti al momento dell' ingresso nel canale.

Il comando ENTRYMSG DEL rimuove il messaggio specificato dalla lista dei messaggi da mostrare agli utenti al momento dell' ingresso nel canale. Puoi rimuovere un messaggio specificando il suo id numerico che puoi recuperare visualizzando la lista dei messaggi come spiegato di seguito.

Il comando ENTRYMSG LIST mostra la lista dei messaggi da mostrare agli utenti al momento dell' ingresso nel canale.

Il comando ENTRYMSG CLEAR rimuove tutti i records dalla lista dei messaggi da mostrare agli utenti al momento dell' ingresso nel canale, l' invio del messaggio di di ingresso è di conseguenza disabilitato.

FLAGS

Sintassi:

FLAGS è un altro metodo di gestione della lista di accesso del canale, simile ai metodi XOP e ACCESS. Il comando MODIFY permette di modificare la lista di accesso. Se la mask non è già presente nella lista di accesso viene aggiunta, e quindi le modifiche applicate.

Se una mask non ha più nessuna flag, la mask viene rimossa dalla lista di accesso. Inoltre, è possibile usare +* o -* per aggiungere o rimuovere rispettivamente tutte le flags. E' possibile modificare la lista di accesso esclusivamente se in possesso dei privilegi necessari nel canale. Non è possibile dare livello di accesso superiore di quello posseduto ad altri utenti.

Il comando LIST ti permette di mostrare la lista completa di tutti i records presenti nella lista di accesso del canale. Se specifacata una mask, la mask viene confrontata con tutti i records esistenti nella lista di accesso, e solamente i records corrispondenti vengono mostrati. Se specificato un set di flags, vengono mostrati solo quelli presenti nella lista di accesso con il flag specificato.

Il comando CLEAR svuota la lista di accesso del canale, richiede di essere founder.

Le flags disponibili sono:

MemoServ e' un servizio che permette agli utenti della rete di scambiarsi brevi messaggi (memo), anche se i destinatari non sono connessi, permette inoltre di inviare messaggi ai canali (*). Il nick mittente e quello destinatario ( o il canale di destinazione ) devono essere registrati.

I comandi di Memoserv sono:

SEND CANCEL LIST READ DEL SET INFO CHECK IGNORE

SEND

Sintassi: /MS SEND {nick | canale} memo-text

Invia un memo che contiene il testo-del-memo al nick o al canale specificato. Quando si invia un memo a un nick, il destinatario riceverà un messaggio che lo notifica che ha un nuovo memo. Il nick/canale di destinazione deve esser registrato.

CANCEL

Sintassi: /MS CANCEL {nick | canale}

Annulla l'ultimo memo inviato al nick o al canale specificato, sempre che non sia già stato letto prima dell'uso di questo comando.

LIST

Sintassi: /MS LIST [channel] [list | NEW]

Mostra le proprie memo. Quando viene specificato NEW, mostra soltanto i nuovi memo (non letti). I memo non letti sono segnati con un "*" a sinistra del numero d'ordine. Si può anche indicare una lista di numeri, come in quest'esempio:

/MS LIST 2-5,7-9

Mostra i memo che hanno numeri tra 2 e 5 e tra 7 e 9, escludendo quindi il 6.

READ

Sintassi: /MS READ [channel] {numero | lista | LAST | NEW}

Mostra il testo dei propri memo specificati. Se viene indicato LAST, mostra l'ultimo memo ricevuto. Se viene indicato NEW, mostra tutti i nuovi memo. Altrimenti, mostra il memo che ha numero numero. Si può anche specificare una lista di numeri, come nell'esempio:

READ 2-5,7-9

Mostra i memo che hanno numeri tra 2 e 5 e tra 7 e 9, escludendo quindi il 6.

DEL

Sintassi: /MS DEL [channel] {numero | lista | LAST | ALL}

Elimina il memo o i memo specificati. Si possono indicare numeri multipli di memo o intervalli di numeri invece di un numero singolo, come nel secondo esempio.

Se viene usato LAST elimina l'ultimo memo. Se viene usato ALL elimina tutti i memo.

Esempi:

/MS DEL 1 Elimina il primo memo.

/MS DEL 2-5,7-9

Elimina i memo che hanno numero numeri tra 2 e 5 e tra 7 e 9, conservando quindi il 6.

SET

Sintassi: /MS SET opzione parametri

Imposta varie opzioni dei memo. opzione può essere:

NOTIFYCambia il modo in cui si verrà notificati della ricezione di nuovi memo (solo per i nick)
LIMITImposta il numero massimo di memo che si possono ricevere

Digita /msg MemoServ HELP SET opzione per ottenere maggiori informazioni su un'opzione specifica.

INFO

Sintassi: /MS INFO [nick|canale]

Senza parametro, mostra le informazioni sul numero di memo che hai, quanti memo non sono ancora stati letti e quanti memo puoi ricevere in totale.

Se viene indicato un canale, mostra le stesse informazioni ma relative al canale.

CHECK

Sintassi: /MS CHECK nick

Controlla se l'_ultimo_ memo che hai inviato al nick è stato letto oppure no. Nota che questo funziona unicamente coi nick, non coi canali.

IGNORE

Sintassi:

Controlla se l'_ultimo_ memo che hai inviato al nick è stato letto oppure no. Nota che questo funziona unicamente coi nick, non coi canali.

SeenServ e' un servizio che permette agli utenti di sapere quando un certo nickname è stato usato l'ultima volta su IRC. SeenServ dispone di un unico comando:

/msg SeenServ SEEN

SEEN

Alias: /SS SEEN nick

Per maggiori chiarimenti chiedi nel canale di supporto #IRCHelp.